Imball Nord S.r.l. ottiene il marchio “plastica seconda vita”

//Imball Nord S.r.l. ottiene il marchio “plastica seconda vita”

I pallet di plastica riciclata al 100% di Imball Nord S.r.l. ottengono la certificazione ed il marchio “plastica seconda vita”,  dall’ Istituto per la Promozione delle Plastiche da Riciclo.

Certificato in PDF:  certificato PSV

Citazione dal sito web: https://www.ippr.it/ :

  • “Il marchio “,Plastica Seconda Vita” è un sistema di certificazione ambientale di prodotto dedicata ai materiali ed ai manufatti ottenuti dalla valorizzazione dei rifiuti plastici;
  • È il primo marchio italiano ed europeo dedicato alla plastica riciclata;
  • Introduce il concetto di “qualità” nelle plastiche di riciclo;
  • Introduce il concetto di “rintracciabilità” dei materiali riciclati;
PSV da raccolta differenziata
PSV da raccolta differenziata:per materiali e prodotti 30 al 100% polimeri derivati da raccolta differenziata le cui specifiche sono definite dal DM 203/03 sugli Acquisti Pubblici Verdi (GPP) nonché dalla circolare del Ministero dell’Ambiente 4 agosto 2004. Per le sole materie prime post-consumo è richiesta la certificazione di conformità alle norme UNI della serie 10667 come applicabili.

Fa riferimento alle percentuali di riciclato riportate nella circolare 4 agosto 2004, attuativa del DM 203/2003 sul Green Public Procurement, e alla norma UNI EN ISO 14021.

Detto marchio nasce dall’esigenza di rendere maggiormente visibili e più facilmente identificabili i beni in materie plastiche da riciclo che vengono destinati alle Pubbliche Amministrazioni e/o alle società a prevalente capitale pubblico, nonché alla GDO (Grande Distribuzione Organizzata).

Per questo motivo IPPR pubblica ogni anno il Repertorio dei materiali e manufatti a marchio “,Plastica seconda Vita”.

Le attività per l’ottenimento del marchio PSV vengono svolte dagli organismi di certificazione partners di IPPR: IIP-Istituto Italiano dei Plastici, Kiwa Cermet Italia SpA e SGS.

Il marchio Plastica Seconda Vita è stato inserito nel Decreto Ministeriale 22 febbraio 2011 – “Criteri minimi per gli appalti verdi della Pubblica Amministrazione per l’acquisto di prodotti tessili, arredi per ufficio, illuminazione pubblica, apparecchiature informatiche” con riferimento ai requisiti degli imballaggi (primario, secondario e terziario).
Il marchio Plastica Seconda Vita è quindi strumento utile al riconoscimento delle soluzioni ambientalmente sostenibili….”